BIO

SEV_0548.jpg

'Architecture is just art we  live in'

ITALIANO

 

Costanza e’ nata a Roma, dove oggi lavora come Architetto e Designer d’Interni, dopo 10 anni di esperienza in alcuni dei piu’ importanti studi di architettura in Europa.

Cresciuta sviluppando una spiccata sensibilita’ artistica, finito il liceo classico, si iscrive alla Facolta’ di Architettura di Valle Giulia a Roma. Durante il percorso accademico trascorre un anno a Siviglia presso la Escuela Tecnica de Arquitectura e completa il suo percorso di studi presso l’Universitat Politecnica de Catalunya a Barcellona, dove ha l’opportunità di collaborare con lo studio di Carlos Ferrater.

Dopo la laurea vince il premio Leonardo e trascorre circa un anno a Vienna dove lavora per lo studio Coop Himmelb(l)au, uno dei fondatori della corrente del deconstruttivismo. Successivamente si trasferisce a Parigi dove collabora con Dominique Perrault Architecture, con cui partecipa a importanti concorsi internazionali di tra cui quello per la Poste du Louvre, attualmente in fase di costruzione. Il suo ‘Gran Tour’ la porta poi a Londra, dove in Arup partecipa a importanti progetti come Embassy Gardens, un nuovo complesso residenziale di lusso a Londra, e la nuova seda di Sky.

Rientrata a Roma, dal 2018 inizia la collaborazione con Ilaria Miani, con la quale lavora tutt’oggi al restauro e alla ristrutturazione di alcuni gioielli architettonici d'Italia come l’hotel Monteverdi e la Badia di Pomaio in Toscana.

In parallelo Costanza porta avanti la propria attivita’ di progettazione e ristrutturazione di ville e case tra Londra, Roma, Milano e la Toscana, iniziata nagli anni londinesi.

Costanza è cresciuta in una famiglia che da secoli è legata al mondo dei boschi e alla produzione del legno, questa passione per i materiali naturali e per l’artigianato è stata quindi un’eredità che ha avuto da sempre un ruolo importante nel suo lavoro di architetto.

Costanza vive ogni nuovo progetto come un’esperienza volta a comprendere e valorizzare l’essenza del luogo e la storia di chi lo abita. Partendo dall’analisi degli spazi e dall’attenta scelta dei materiali, il suo stile è riconoscibile dall’attenzione posta al colore e alla luce, elementi essenziali per rendere unico ogni suo progetto. La progettazione degli arredi riveste un ruolo centrale, interpretata come un mix di oggetti iconici del design e elementi vintage che Costanza sceglie curiosando tra negozi e mercati di modernariato, opere d’arte e prodotti da lei disegnati e realizzati dai diversi artigiani che la supportano.

Oggi Costanza fa base nel suo studio di Via Barnaba Oriani il suo spazio creativo nel cuore di Roma, da dove prende vita ogni suo progetto.

ENGLISH

Costanza Santovetti is a Rome-based architect and interior designer, with over ten years of experience in some of the most important European architectural firms.

Grown up developing a strong artistic sensitivity, after finishing her classical studies, she earned her Masters’ degree in Architecture from La Sapienza University of Rome, with an international thesis in collaboration with Carlos Ferrater studio and Universistat Politecnica de Catalunya in Barcelona. In Spain she also spent one year in Sevilla studying at Escuela Tecnica Superior de Arquitectura.

After graduation, Costanza won the Leonardo programme scholarship and had the opportunity to work for Coop Himmelb(l)au, one of the founders of deconstructivism, for a year in Vienna. She then moved to Paris where she collaborated with Dominique Perrault Architecture, taking part in important international competitions including the Poste du Louvre, now under construction. Her ‘grand tour’ finally took her to London, where Costanza spent four years in Arup working on important projects such as Embassy Gardens, a new luxury residential complex in London, and the new Sky headquarters.

In 2018 Costanza returned to Rome and started her collaboration with Ilaria Miani, with whom she has been working on the restoration and renovation of some of Italy’s architectural jewels, like the Hotel Monteverdi and Badia di Pomaio in Tuscany.

In parallel, Costanza has continued to work at her own practice, started in the London years, designing and renovating villas and houses between London, Rome, Milan and Tuscany.

Costanza has a passion for natural materials, entrenched in her DNA, as her family has been involved in the business of woods and production and timber for centuries.

Each project is a new adventure, in which Costanza aims at enhancing and keeping faith to the heritage of the site and to her clients’ needs. Her work starts with the analysis of the spaces and the careful choice of materials. A central role is played by the design of furniture: a mix of iconic design objects and vintage elements, chosen browsing through antique shops and flea markets, and bespoke pieces designed by Costanza and manufactured by Italian artisans with whom she works regularly. Her style is recognizable by the attention paid to color and light, which make each of her projects unique.

Costanza is based in her studio in Via Barnaba Oriani, her creative space in the heart of Rome, where all her projects come to life.